Data Pubb. - Data Scad.
17/10/2016 - 29/11/2016

Categorie


Descrizione

Asta Pubblica per l’affidamento delle coperture assicurative a vario titolo, per tre anni, in 5 lotti.

Il termine per la presentazione delle offerte scade alle ore 13,00 del 29.11.2016

Data di pubblicazione sul sito: 17.10.2016

per scaricare il file clicca qui – aggiornamento sinistri agosto 2016


CHIARIMENTI


  • Quesito 1:

Con la presente siamo a richiedere le seguenti informazioni per i lotti a base di gara:

Premio annuo lordo in corso;

Assicuratore uscente dal _al;

Elenco analitico degli immobili con indicazione del relativo valore, ubicazione e destinazione d’uso.

  • Risposta:

–   Premio annuo lordo in corso:   137.853,38

–   Assicuratore uscente:  Allianz dal 31.12.2011 al 31.12.2016;

–   Elenco analitico degli immobili con indicazione del relativo valore, ubicazione e destinazione duso:

Rispetto al dettaglio riportato in polizza possiamo confermare che gli immobili principali di AMAT sono 3:

deposito di Roccella (valore 21.405.000 ubicazione brancaccio deposito tram);

deposito di Leonardo (valore 14.785.000 ubicazione via castellana deposito tram);

deposito di Roccazzo (valore 10.812.000 ubicazione via roccazzo deposito bus e sede amministrativa).


  • Quesito 2:

In riferimento alla gara in oggetto, si  desidera ricevere, per una corretta valutazione del rischio, ulteriori chiarimenti in merito ai seguenti sinistri:

  • evento: 04/10/2012 – riservato: € 63.243,77;
  • evento: 04/02/2014 – riservato: € 20.049,78;

descrizione dell’ evento; lo stato della pratica; esistenza del  contenzioso in corso;eventuali esclusioni di responsabilità da parte dell’ Ente; informazioni sulla polizza in scadenza (Compagnia/Premio).

  • Risposta:

– Sinistro n°1-3997-2013-59461 del 04/10/2012 (descrizione evento: cpt in moto urta spartitraffico e cade infortunandosi) esiste contenzioso e la prossima udienza è fissata per il 27-10-2016 per giuramento ctu.

– Sinistro n°1-3997-2014-31948 del 04/02/2014 (Infortunio Dipendente) contestato dalla Compagnia all’Inail per assenza di responsabilità a carico del ns Assicurato. Non esiste contenzioso e molto probabilmente si procederà alla chiusura Senza Seguito.

Confermiamo inoltre che l’assicuratore in corso è UNIPOLSAI ed il premio annuo lordo in corso è pari ad € 398.150,00


  • Quesito 3:

In merito alle polizze RCTO ed Infortuni oggetto di procedura, siamo a richiedere le seguenti informazioni: premio annuo lordo in corso; assicuratore uscente.

  • Risposta:

–   RCT/RCO: vedi quesito 2;

–   Infortuni:  Compagnia in corso dal 31.12.2011: Allianz Spa – Ultimo premio annuo lordo in corso: € 11.298,00


  • Quesito 4:

Si chiede di conoscere l’ammontare delle retribuzioni annue relative alla categoria Dirigenti.

  • Risposta:

L’ammontare delle retribuzioni lorde dei Dirigenti, relative al 2015 è di € 933.031,00.


  • Quesito 5:

Atteso che il capitolato proposto a gara prevede, al termine di ciascuna annualità, la regolazione del premio sulla base delle Retribuzioni annue lorde erogate dall’Ente, chiediamo di conoscere i valori registrati a consuntivo in ciascuna delle ultime tre annualità come da schema di seguito riportato, più il dato atteso (proiezione) per l’annualità 2016:

Anno 2015 (dato consuntivo) Retribuzioni annue lorde erogate;

Anno 2014 (dato consuntivo) Retribuzioni annue lorde erogate;

Anno 2013 (dati consuntivi) Retribuzioni annue lorde erogate.

Chiediamo inoltre di conoscere il numero di prestatori di lavoro in forza all’Ente suddivisi per categoria come da schema di seguito riportato: – Amministratori – Dirigenti – Impiegati – Operai – Altro (specificare).

  • Risposta:

Anno 2015 (dato consuntivo): Retribuzioni annue lorde erogate: Euro 46.650.233,00

Anno 2014 (dato consuntivo): Retribuzioni annue lorde erogate: Euro 48.291.513,00

Anno 2013 (dati consuntivi): Retribuzioni annue lorde erogate: Euro 49.456.308,00

Amministratori: 3 – Dirigenti: 9 – Impiegati:190 – Operai:293 – Altro: collegio sindacale: 3 – autisti 979 – ausiliari della mobilità 109.


  • Quesito 6:

Vi chiediamo di indicarci eventuali differenze di rilievo tra il capitolato infortuni in scadenza ed il capitolato infortuni proposto a gara dal punto di vista di: Categorie assicurate; Presenza di Franchigie su I.P. e Rimborso Spese Mediche per le varie categorie di soggetti assicurati; Somme assicurate per Morte ed I.P. per le varie categorie di soggetti assicurati.

Atteso che il capitolato proposto a gara prevede per ciascuna categoria assicurata (al termine di ciascuna annualità) la regolazione del premio sulla base dei dati consuntivi registrati chiediamo di conoscere i valori registrati a consuntivo in ciascuna delle ultime tre annualità per ciascuna categoria come da schema di seguito riportato:

Anno 2015 – 2014 – 2013 (dati consuntivi): Verificatori – Portavalori – Ausiliari del traffico – Dirigenti – Conducenti vetture “Car sharing;

  • Risposta:

Si conferma che, non sussistono differenze sostanziali e soprattutto sugli elementi evidenziati.

Anno 2015 (dati consuntivi):
– Verificatori titoli di viaggio: n. 39
– Portavalori: n. 3
– Ausiliari del traffico: 103
– Dirigenti: n. 9
– Conducenti vetture “Car sharing”: n. 2
 
Anno 2014 (dati consuntivi):
– Verificatori titoli di viaggio: n. 39
– Portavalori: n. 3
– Ausiliari del traffico: 103
– Dirigenti: n. 9
– Conducenti vetture “Car sharing”: n. 2
 
Anno 2013 (dati consuntivi):
– Verificatori titoli di viaggio: n. 40
– Portavalori: n. 3
– Ausiliari del traffico: 103
– Dirigenti: n. 9
– Conducenti vetture “Car sharing”: n. 6


  • Quesito 7:

lotto 1 RCTO:

  1. L’art. 7 della sezione 3 del Capitolato di polizza prevede 35 commi (numerati da 1 a 35), ma all’art. 6 Esclusioni alla lettera d) viene riportato: “…salvo quanto indicato all’art.7 punto 42”. Si richiede una precisazione/chiarimento.
  2.  Inoltre al prospetto riportato all’art. 13 – contenente i massimali e i sottolimiti di polizza – vengono indicati danni da furto con riferimento all’art. 7 punto 37: il sottolimite di €50.000 s/a a quale fattispecie di danno si riferisce?
  3. Dall’osservazione della sinistralità relativa al primo semestre 2016 si registra un significativo incremento, in termini di frequenza, dei danni definiti “RCT a Persona Generico”; si richiede di esemplificare la tipologia di cause all’origine di tale fattispecie di danno (lesioni personali).

Lotto 4 Infortuni:

4. Indicazione dei tassi e/o premi in corso per le diverse categorie;

5.  se sono stati denunciati danni oltre la data del 9/6/2016 e, in caso affermativo, l’importo del preventivo;

6.  a quale categoria di assicurati si riferiscono i sinistri evidenziati nella situazione allegata.

  • Risposta:

 

Premio  Lordo Unitario Premio Lordo per SEZIONE
SEZIONE A) Componenti CDA n. 3 € 70,00 € 210,00
SEZIONE B) Componenti collegio sindacale n. 3 € 70,00 € 210,00
SEZIONE C) Verificatori titoli di viaggio n. 40 € 38,00 € 1.520,00
SEZIONE D) Portavalori n. 4 € 70,00 € 280,00
SEZIONE E) Ausiliari del traffico n. 101 € 38,00 € 3.838,00
SEZIONE F) Dirigenti n. 10 / € 5.000,00
SEZIONE G) Conducenti vetture “Car Sharing” n. 6 € 40,00 € 240,00
  € 11.298,00

 

  1. 7 punto 28 anche se trattasi di garanzia residuale rispetto alle attività svolte da AMAT.
  2. 7 punto 23
  3. eventi principalmente connessi con l’inserimento in copertura della gestione/conduzione delle due reti Tram.
  4. si veda la tabella di cui sopra
  5. non risultano altri sinistri.
  6. Si conferma che gli unici due sinistri liquidati sono riferiti alla categoria C– Verificatori titoli di viaggio

  • Quesito 8:
  1. Chi è l’attuale assicuratore della polizza infortuni e qual è il premio di polizza annuale in corso?
  2. Confermare se nel triennio 2014 – 2015 – 2016 non sono presenti sinistri liquidati e/o riservati
  3. Indicare qual è il periodo di osservazione dei sinistri
  • Risposta:
  1. Compagnia Allianz e per il premio annuo lordo si veda il quesito 7.
  2. Come data accadimento si conferma assenza sinistri nel 2014 e nel 2015 mentre nel 2016 c’è un sinistro senza seguito.
  3. Periodo di osservazione 31.12.2011-ad oggi (si conferma infatti ulteriore assenza sinistri sia riservati che liquidati dal 9.6.2016 ad oggi).

  • Quesito 9:  

1. considerato che le nostre provvigioni su rischi urbani (lotto 5) sono basse, volevamo sapere se le Vs. provvigioni previste dal capitolato (6%) si possono rivedere in meno di 3 punti.

2. sempre sullo stesso lotto non capiamo la forma tariffaria Pejus (considerato che le forme tariffarie sono: Bonus-Malus- tariffa fissa con o senza Pejus – tariffa con franchigia);

3. per quanto riguarda i sinistri allegati al lotto 5 RCA/CVT non capiamo il tipo di danno (D-N-M-DM-MN)

  • Risposta:
  1. La procedura concorsuale è indirizzata alle Compagnie di Assicurazione. Ciò posto ogni singolo concorrente può scegliere se, in caso di aggiudicazione, gestire il contratto direttamente o attraverso una propria agenzia. La misura della commissione è stata definita attraverso l’esperimento di una gara pubblica bandita da questa Amministrazione. Pertanto si conferma che non possono essere riviste le commissioni previste a favore del broker e stabilite nel Disciplinare di gara.
  2. Si precisa che trattasi di Tariffa Fissa senza applicazione di Pejus.
  3. D = Card Debitore; N = No Card; M = Card Mandatario; DM = Card Concorsuale Debitore/Mandatario ; MN = Card Mandatario concorsuale con no CARD