A febbraio cresce del 34,1% il numero dei biglietti obliterati a bordo dei tram. Se lo scorso gennaio il numero dell’obliterazione ha toccato quota 94.636, a febbraio c’è stata un vero boom di timbrature: 221.564, cioè 126.928 vidimazioni in più rispetto a gennaio 2016. A questi numeri andrebbero sommate le obliterazioni virtuali di coloro che viaggiano sul tram con i biglietti obliterati a bordo dei bus e gli abbonati, che sono una platea ampia.

Altro dato interessante è il decremento delle corse perse, che scende al 12%, tre punti percentuale in meno rispetto al 15% registrato lo scorso gennaio. oggi inoltre è stata completata l’installazione delle transenne nei passaggi pedonali della linea 1. Analoga operazione sarà svolta nei prossimi giorni nelle linee 2,3 e 4.

“Il tram continua a raccogliere consensi da parte dei palermitani, e siamo appena all’inizio – dice Gianfranco Rossi, direttore d’esercizio del sistema Tram di Palermo – A breve rimonteremo le emettitrici di biglietti alle fermate, in maniera da rendere più agevole l’acquisto del titolo di viaggio. Installeremo anche i cestini gettacarta e punteremo ad ottenere il massimo decoro nei terminal, dove verranno installate le mappe dei percorsi delle quattro linee e delle connessione con i bus. infine, fra pochi giorni riaccenderemo il canale social Twitter dell’Amat per ampliare al massimo il ventaglio di informazioni sul tram”.